Muffin, che passione!

Adoro i muffin, sono un cavallo di battaglia destinato alle serate in compagnia, utilizzati come dolce coccola da regalare a un amico o come salva merenda per la banda affamata di figli e nipoti. E poi i muffin mi ricordano Londra, una città che ho sempre amato: soffici e ripieni di mirtilli mi hanno accompagnato in camminate al gelo nell’inverno inglese. Insomma questi dolcetti per me sono una certezza! Per questo quando sento parlare di muffin salati rabbrividisco: non ho mai amato i cibi che possono declinarsi sia nella versione salata che in quella dolce, mi sembra sintomo di poca certezza di sé  :-P (ok, ognuno ha le sue paranoie: la versione salata dei muffins è la mia!). Ogni tanto la tentazione di provare a farli c’è, specialmente quando navigando vedo tutte quelle belle immagini che ti mettono fame solo a guardarle e che li mostrano così soffici e accattivanti. Eppure ancora non me la sento di proporveli qui su Indechiccen (ma se avete una ricetta testata e imbattibile sono qui ad aspettarla a braccia aperte!).

Torniamo quindi a una sicurezza: i muffin. Quelli dolci. Ho provato diverse ricette, li ho sostituiti con i cupcakes per poterli decorare, ho sperimentato la versione americana… insomma mi potrei laureare in muffinologia!

Una torre decisamente golosa!

Una torre decisamente golosa!

Ieri presa dal sacro fuoco dei muffin sono andata a cercare una nuova versione di questo dolcetto e ho sperimentato la ricetta trovata sul forum di Cookaround (che spesso e volentieri silenziosamente spio e da cui prendo spunto): nessun procedimento particolare rispetto al solito ma la morbidezza è assicurata e quindi comincio con il consigliarvi questa versione. Pian pianino però – è una promessa! – ne pubblicherò altre e vediamo se riusciremo a fare una classifica del miglior muffin di/su Indechiccen. Ovviamente miscelare l’impasto bianco con quello al cioccolato, aggiungere gocce di cioccolato, pezzetti di mela, una cucchiaiata di Nutella o della marmellata preferita non è vietato anzi… è altamente consigliato!!! ;)

Unire in una ciotola tutti gli ingredienti solidi (farina, zucchero, lievito e vanillina) e in un’altra i liquidi (latte, uovo, burro fuso). Versare quest’ultimo composto nel primo e mescolare con attenzione evitando la formazione di grumi. Preparare nelle teglie da muffin dei pirottini e versarvi il composto: se volete fare la versione scura basterà aggiungere un po’ di cacao in polvere in parte dell’impasto chiaro. Unire le gocce o quello che la fantasia e la voglia vi consigliano e porre in forno a 180° per circa 20 minuti.

Bianco, nero o... tutti e due?

Bianco, nero o… tutti e due?

Riuscirete a farli intiepidire un pochino prima di papparveli tutti? Io ho fatto appena in tempo a disporli sul mio porta-muffin che sono stati decimati. Quindi finché ce ne sono… buon assaggio a tutti!!!

Inde

EmailFacebook0Google+0LinkedIn0Pinterest0Twitter0

INGREDIENTI:

  • 250 Gr Di Farina
  • Vanillina
  • 2 Cucchiaini E Mezzo Di Lievito
  • 150 Gr Di Zucchero
  • 1 Uovo
  • 250 Ml Di Latte
  • 90 Gr Di Burro
  • Cacao Amaro