Più torrone per tutti!

Oggi niente chiacchiere. Passiamo direttamente al sodo con una delle ricette di torrone (siamo o non siamo già in atmosfera natalizia?) provate al “dolcissimo” corso monografico seguito martedì scorso alla scuola A tavola con lo chef. Le ricette sono dello chef Nazzareno Lavini: vedete che non c’è bisogno di aggiungere altro? ;)

A scuola di torrone!

Tra le tante ho scelto di darvi la ricetta dei torroncini morbidi al limone e mandorle glassati al cioccolato bianco: rispetto alla versione originale, non appena avrò l’occasione di provarla nella mia cucina, aggiungerò solo un po’ di zeste in più per intensificare maggiormente in retrogusto di agrume. Per il resto tutto perfetto così: potreste anche farlo senza ostia lavorando con lo zucchero a velo sul piano ma… io ho tutta l’intenzione di acquistarne al più presto un paio di fogli!

TORRONCINI MORBIDI AL LIMONE E MANDORLE GLASSATI AL CIOCCOLATO BIANCO

  • 550 gr di miele d’acacia
  • 350 gr di zucchero semolato
  • 85 gr di albumi
  • 90 gr di zucchero semolato
  • 10 gr di buccia di limone grattugiata
  • 2 gr vaniglia
  • 750 gr mandorle tostate
  • 2 fogli di ostia

Cuocere il miele con lo zucchero: quando la temperatura sarà arrivata a 130° cominciare a montare gli albumi con la seconda parte di zucchero. Quando miele e zucchero avranno raggiunto i 145° versare il tutto sugli albumi e continuare a far girare per far scendere la temperatura.

Verso i 60° unire gli aromi e a mano (mi raccomando eh, non fate i furbi: questo passaggio si fa a mano e non in planetaria altrimenti si rischia di sminuzzare la frutta secca!) le mandorle tostate calde.

Stendere tra due fogli di ostia e far raffreddare a temperatura ambiente. Tagliare e glassare con cioccolato bianco temperato.

quasi torrone Quasi torrone :)Nazzareno Lavini: il torrone

Alla fine fare il torrone è abbastanza semplice: ci vogliono solo un po’ di muscoli per lavorare l’impasto una volta aggiunta la frutta secca… ma un uomo forzuto e volenteroso che si immoli per la causa lo troviamo no? ;)

Buon weekend,

Inde

EmailFacebook0Google+0LinkedIn0Pinterest0Twitter0